active

Gestire il proprio tempo e le proprie attività

Essere più efficienti nella gestione degli studi

Non dovete perdere troppo tempo a gestire il vostro tempo, basta avere un’idea globale della gestione e annotare qualche scadenza importante (esami, lavori da consegnare, ecc.). Passare troppo tempo ad organizzare i dettagli troppo in anticipo non è consigliato. Quest'attività in 5 tappe vi permetterà di scoprire nuovi strumenti e nuove possibilità per gestire il vostro tempo e le vostre attività.

Avrete anche la possibilità di scoprire le abitudini di altre persone consultando i risultati del sondaggio “Quelles habitudes dans votre gestion du temps et des tâches?” (cf Risorse)

Tappe dell'attività
  • Conoscersi: organizzare la propria agenda secondo il proprio ritmo e la propria reazione allo stress
  • Pianificare l'agenda all'inizio del semestre: la pianificazione a lungo termine è importante per raggiungere i vostri obiettivi
  • Utilizzare l'agenda tutti i giorni: fare aggiornamenti regolari
  • Concentrarsi su un'attività del lavoro: organizzare le priorità e affrontare le emergenze
  • Migliorare la gestione del vostro tempo: Metacognizione per migliorare ogni giorno
I benefici della gestione del tempo e delle attività

La vostra gestione del tempo sarà migliorata lavorando su voi stessi (uno strumento siamo noi) e stimando la durata delle attività che dovete svolgere:

  • Evita un sovraccarico di lavoro
  • Riduce lo stress
  • Migliora i risultati
  • Si guadagna del tempo per sé stessi                                              
Più benefici con i TIC?
  • Inserire delle attività regolari nel calendario con un’opzione di ripetizione cosicché dovrete solo aggiungere le attività sporadiche;
  • Modificare facilmente l’agenda;
  • Avere una migliore visione globale delle attività da svolgere sulla lunga durata (per esempio un anno);
  • Mettere degli avvisi (suoneria, e-mail,…);
  • Utilizzare dei colori per visualizzare meglio la durata di un progetto o delle attività;
  • In gruppo? Inviare la pianificazione ad altre persone e centralizzare i contatti;
  • Un ultimo vantaggio? Approfittare della sincronizzazione automatica dell’agenda sullo smartphone, il tablet, il computer portatile o fisso.
Qualche domanda per accompagnarvi in questo percorso

A questo punto, riflettete sulle vostre abitudini quando si tratta di gestire il vostro tempo e le vostre attività. Vi proponiamo di porvi le seguenti domande:

  • Quando ho avuto le mie ultime scadenze (esami o altro), a che momento ho iniziato ad occuparmene? Come mi sono organizzato?
  • Quali sono gli strumenti per la gestione del tempo e delle attività che ho utilizzato? Potrei facilitarmi il lavoro?
  • Ho avuto dei buoni risultati? Sono soddisfatto?
  • Per le mie future scadenze, ho voglia di rivivere la stessa situazione, di utilizzare gli stessi strumenti o vorrei cambiare qualcosa?